Farsa Italia – Via Crucis

Sfilata con lo striscione “FARSA ITALIA”, via dei Fori Imperiali e piazza Venezia, Roma,
domenica 6 ottobre 2013, ore 12.00

Domenica mattina 6 ottobre 2013 Iginio de Luca, cantando a squarcia gola l’inno
berlusconiano (ma sostituendo la parola “FORZA” con “FARSA”) sfila a piedi con il
gigantesco striscione di “Farsa Italia”. Una “via crucis” pagana, amara commemorazione
del collasso politico e morale dell’Italia, a tappe dal Colosseo a piazza Venezia, per tutta
via dei Fori Imperiali. Una via che è una metafora storica a 360 gradi: la via dell’Impero
Romano e della Repubblica Italiana, del 2 giugno e delle (s)parate militari ma anche la via
imposta dal Duce che sventra senza pietà l’origine della nostra storia.
Dopo 20 anni di caduta in campo la FORZA ha rivelato la sua vera natura degenerando in
tragicomica FARSA, esprimendo al peggio lo smarrimento globale e l’impotenza dell’Italia
di oggi.
Una processione laica che sarcasticamente sottolinea le riesumazioni politiche, immobili e
autoreferenziali, l’impunito distacco dalla realtà da parte di chi sottomette a sè le istituzioni,
l’egoismo e la miopia di chi è disposto a tutto pur di calcare all’infinito i palcoscenici del
potere.
A spasso la domenica mattina unisciti a noi, insieme alle famiglie italiane, tra bimbi in
festa, biciclette e passeggini, sfiliamo insieme e cantiamo: “FARSA ITALIA!”